Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

CS SDMI cinque concerti in programma si terranno sotto il cielo primaverile

 Dal 22 aprile al 7 giugno. La rassegna musicale 2018 attraverserà la primavera, traghettando il pubblico fino all’estate sandonatese. Il cartellone prevede cinque concerti e tre location all’aperto: piazza IX novembre, piazza delle Arti e il laghetto di via Europa.

Sarà una rassegna a km 0. Tanto le associazioni coinvolte nell’organizzazione (SandoCalling, Civico Istituto G.B. Sammartini, Scuola di Rock e Fligh Band), quanto i musicisti scritturati, infatti, provengono dal territorio di San Donato. L’apertura verso l’esterno, invece, è costituita ‒ come ormai da diversi anni ‒ dall’adesione al circuito di Piano City Milano.

 La prima esibizione si terrà questa domenica (alle 17.30 in piazza IX novembre, all’uscita della M3) e avrà per protagonista la musica blues del Bandido Trio: Lopez e Vince Rende e Gianluca Scollo (storico insegnante della Scuola di rock). Il weekend del 19 e 20 maggio (inserito nel programma di Piano City), prevede tre concerti: Storia di un bizzarro pianista (sabato, alle 16.30, in Cascina Roma) con gli allievi del Civico Istituto Musicale, La leggenda del pianista sul laghetto con Stefano Zicari e All this jazz con Luca Sguera (domenica, dalle 17.30, al laghetto di via Europa). Sempre a maggio (domenica 27, alle 17.30, in piazza delle Arti) il duo viola e violino di Gabriele e Marcello Schiavi proporrà musica classica e colonne sonore. La rassegna terminerà giovedì 7 giugno con il progetto della Flight Band intitolato The spirit of Oliver, dedicato al jazzista Oliver Nelson (alle 21, in piazza delle Arti).

 «La rassegna di quest’anno – spiega l’Assessore alla cultura Francesco De Simoni – si caratterizza per due elementi di novità: la valorizzazione delle realtà del territorio (le nostre scuole di musica, le associazioni locali e gli artisti legati alla città) e la volontà di portare i concerti fuori dai luoghi della cultura, per raggiungere un pubblico più vario e vasto».

 

Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi