Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Dal 2018 anche i titolari di utenze “non domestiche” potranno conferire un monte annuo di 800 chilogrammi di rifiuti differenziati nel punto raccolta di Monticello

Un servizio in più per una buona parte di sandonatesi. Dal primo gennaio i titolari di utenze non domestiche (imprese, artigiani, uffici…) saranno inclusi tra gli utenti della Piattaforma ecologica di via per Monticello. In linea con le direttive della Città Metropolitana di Milano, ora anche a San Donato parte dei rifiuti speciali (ovvero quelli prodotti dalle utenze non domestiche) sono assimilati a quelli urbani (relativi alle utenze domestiche), sinora gli unici ritirati nel punto raccolta cittadino. Per effetto di ciò, i “nuovi utenti” avranno a disposizione un monte annuo di 800 chilogrammi di rifiuti differenziati da smaltire direttamente a Monticello.

Per usufruire della nuova possibilità i titolari di utenze non domestiche di San Donato – in regola con il pagamento della Tari – dovranno convenzionarsi con il Comune. La convenzione consiste nella compilazione di una richiesta di autorizzazione annuale per il conferimento delle diverse categorie di materiali raccolti a Monticello: imballaggi in plastica, imballaggi in vetro, imballaggi in carta e cartone, metallo, vetro, carta e cartone, scarti vegetali e legno. Per ognuna delle otto tipologie di rifiuti – come previsto dalle regole della Città Metropolitana (autorità di riferimento in materia) – è fissato il limite tassativo di cento chilogrammi per anno solare.

In base all’autorizzazione, per ogni tipologia di rifiuto è posto il limite di 30 chilogrammi a consegna senza alcuna altra formalità. Superato tale limite, a chi si presenterà a conferire, verrà richiesta documentazione dell’iscrizione all’albo dei gestori ambientali per trasporto rifiuti in conto proprio e la compilazione dei formulari previsti dalla legge. Il servizio rivolto alle utenze non domestiche avrà cadenza settimanale. Riceverà gli utenti il mercoledì pomeriggio dalle 14.30 alle 17. Per ulteriori informazioni e per formalizzare la richiesta di autorizzazione è possibile rivolgersi all’Ufficio Ecologia.

«Chiudiamo l’anno – spiega l’Assessore all’ecologia Chiara Papetti – con una piccola buona notizia. Molti sandonatesi (titolari di imprese e di aziende del terziario, artigiani…) avranno la possibilità di smaltire gratuitamente quasi una tonnellata di rifiuti all’anno direttamente in città approfittando di un servizio che finora è stato riservato alle utenze domestiche. Contiamo in una buona risposta, in termini di adesione, da parte della “nuova utenza”».
 

Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi