Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Il gestore di bikesharing sta elaborando un’applicazione che sia compatibile con l’ultimo sistema operativo di Apple. E, a novembre, propone sconti sugli abbonamenti

 
Con iOS 10 funziona, con iOS 11 no. L’applicazione Bicincittà – per interagire con il bikesharing locale – è tra quelle che sono state rese inutilizzabili dall’ultimo sistema operativo rilasciato di recente da Apple. Il gestore del servizio di condivisione delle biciclette, dopo attente valutazioni, ha deciso di non aggiornare l’app, ma di svilupparne una nuova, al fine di garantire un’ampia compatibilità con i più recenti sistemi operativi.  
«L’obiettivo – spiegano i responsabili di Bicincittà – è di svilupparla sfruttando l’esperienza maturata con quella vecchia, introducendo nuove e significative funzionalità e tenendo anche conto dei molti suggerimenti arrivati in questi anni dagli utenti. Per ottenere un risultato ottimale, il lavoro di sviluppo sarà meticoloso e i nostri sforzi orientati verso un prodotto completo e definitivo: per questi motivi vi aggiorneremo sulle tempistiche di pubblicazione, nella speranza che la nuova versione incontri a pieno le necessità degli utilizzatori».
 
In attesa del lancio della nuova applicazione, si ricorda che l’app Bicincittà è utilizzabile su tutti i dispositivi con sistemi operativi Android e iOS fino alla versione 10. Il sito www.bicincitta.com – navigabile anche da smartphone –, inoltre, consente di usufruire di tutte le funzionalità del servizio: verifica in tempo reale dello stato delle stazioni e dell’abbonamento, iscrizione, acquisto, consultazione delle news e invio delle segnalazioni.
 
Come gesto di attenzione verso l’ambiente, in un periodo di alta concentrazione di polveri sottili, Bicincittà propone Pedalare, per respirare. L’iniziativa consiste nell’omaggio di una ricarica del valore di 5 euro per chi, a novembre, attiverà o rinnoverà l’abbonamento annuale al servizio.
 
Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi