'> '>

 Il fatto è avvenuto a San Donato nel primo pomeriggio: l'uomo, 41enne, è in gravi condizioni, ma si è salvato. 

Un 41enne di San Donato ha probabilmente cercato di uccidersi lanciandosi da un piano alto di un palazzo in via Angelo Moro (forse dal quinto), nella cittadina sudmilanese.

E' avvenuto nel primo pomeriggio. Dalle prime informazioni avute dal 118, sembrerebbe che, miracolosamente, non sia deceduto. E' caduto su un terrapieno. 

Le sue condizioni sono gravi - gambe spezzate, altre fratture - ma dovrebbe cavarsela. E' stato portato all'Humanitas di Rozzano. 

 

Log in to comment