Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Per il prossimo anno l’Amministrazione ha confermato l’attuale procedura di rilascio dei permessi di parcheggio

Anno nuovo vita nuova. Ma non perle regole di concessione dei pass sosta, che resteranno invariate nel 2018. La Giunta con deliberazione 154/2017 ha, infatti, deciso di conservare lo stesso iter attualmente in vigore. L’obiettivo è favorire la rotazione della sosta e incentivare una mobilità più sostenibile. Nel rispetto di chi vive in una delle aree dove i parcheggi sono soggetti a limitazioni. Le autorizzazioni alla sosta e i costi variano a seconda delle categorie (residenti/domiciliati, categorie speciali, attività produttive, enti o associazioni) e soprattutto del numero di veicoli e di box/posti auto posseduti; in un’ottica di un’equa distribuzione dei servizi.  
La tariffazione, in una logica di equità patrimoniale, va dalla gratuità (per chi ha un’automobile ed è privo di box) fino a un massimo di 240 euro (nel caso si posseggano tre veicoli e altrettanti box). I pass non sono validi nelle ore di pulizia meccanica delle strade e negli spazi di sosta non adibiti al parcheggio con disco orario. Quelli “cumulativi”, collegati a due o più targhe, consentono il parcheggio di un solo veicolo autorizzato per volta.
 
I moduli per le autorizzazioni, reperibili sul sito internet comunale, sezione Servizi/Polizia locale, vanno presentati allo sportello della Polizia locale o via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. I rinnovi vanno richiesti entro il 31 dicembre e verranno confermati entro le 48 ore successive alla richiesta. Le autorizzazioni richieste via mail verranno attivate solo dopo la relativa conferma.  I pass non sono cartacei, ma collegano le targhe a un sistema informatico di controllo.  
 
«Nel confermare le regole fissate lo scorso anno– spiega il Vicesindaco Gianfranco Ginelli –, ci siamo dati l’obiettivo di studiare una modalità più snella e funzionale da introdurre nel 2019. Fin da subito, invece, i proventi della tariffazione dei pass saranno destinati al potenziamento, alla promozione e all’incentivazione del trasporto pubblico, nonché a progetti di promozione della mobilità ciclistica. Temi, questi ultimi due, su cui puntiamo per migliorare il modo di muoversi in città».
Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi