Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

I lavori di riqualificazione inizieranno lunedì 18 settembre. L’intervento in programma è quello scelto dai cittadini della zona tra tre diverse proposte 

Un milione di euro per ridisegnare via Kennedy. L’intervento per la riqualificazione della strada residenziale di Metanopoli inizierà lunedì 18 settembre. Le linee guida del progetto sono quelle scelte dai residenti della zona lo scorso anno tra le tre proposte nell’ambito del percorso di progettazione partecipata OKennedy. Le principali modifiche dell’area punteranno alla rimessa in sesto della via – asse stradale e marciapiedi inclusi – puntando alla razionalizzazione dei flussi veicolari e ad aumentare la sicurezza dei pedoni e dei ciclisti. Tali obiettivi saranno realizzati grazie alla trasformazione della via in strada a senso unico, all’introduzione di una pista ciclabile protetta, alla sistemazione dei marciapiedi, all’elevazione di ulteriori passaggi pedonali e all’abbassamento del limite di velocità. Il tutto sarà messo in opera contenendo al minimo il necessario sacrificio dei parcheggi e, soprattutto, salvaguardando il patrimonio arboreo della zona.  
Al fine di regolare il transito e consentire l’introduzione di un percorso dedicato ai ciclisti, oggi assente, via Kennedy diventerà una strada a senso unico – da Triulziana a via Marignano/Rodari – con una carreggiata di larghezza minima di 4 metri e con un limite di velocità ridotto ai 30 km all’ora. Parallela a essa, ma sfalsata, correrà la pista ciclabile che sarà larga un metro e mezzo. A tutela dei pedoni e dei ciclisti saranno sopraelevati tre ulteriori passaggi ciclopedonali (all’incrocio con via Triulziana e con via Rodari e all’uscita del Parco Tadini verso via Marignano). Su entrambi i lati saranno mantenuti e risistemati i marciapiedi che avranno una larghezza minima, come per la ciclabile, di un metro e mezzo. A essere salvaguardato e valorizzato, infine, sarà anche il doppio filare di alberi che corre lungo la via. A completare il nuovo assetto viario, infine, sarà la trasformazione di via Marignano in strada a senso unico nel tratto compreso tra via Kennedy e via Triulziana (in direzione di quest’ultima).
 
I lavori saranno suddivisi in una decina di fasi, che complessivamente richiederanno un arco temporale – salvo imprevisti – pari a 7 mesi. L’avvio del cantiere, da lunedì 18 settembre, interesserà il lato dei civici pari nel tratto compreso tra via Triulziana e il supercondominio Kennedy (che include i civici dal 4 al 16). Le modifiche alla viabilità e alla sosta saranno indicate preventivamente dalla segnaletica di cantiere e attraverso i canali comunicativi dell’Ente, con aggiornamenti costanti al procedere dei diversi step dell’intervento.
 
«Siamo consapevoli – spiega l’Assessore ai lavori pubblici Andrea Battocchio – che i lavori, data l’entità dell’intervento, comporteranno alcuni disagi. L’obiettivo, tuttavia, è azzerare i disagi “quotidiani” con cui i cittadini della zona convivono da anni. A partire dallo stato dei marciapiedi che da tempo versano in condizioni precarie. Come accaduto per i lavori che stanno interessando Certosa, anche la riqualificazione di via Kennedy è frutto di una progettazione partecipata. Gli operai e i tecnici, dunque, daranno forma alla volontà dei residenti per rendere il quartiere ancor “più a misura” di chi ci vive».
Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi