Questa mattina (9 agosto0 2017, ndr) è stato sottoscritto l’atto notarile che sancisce il passaggio al Comune dell’area verde alle spalle di via Di Vittorio

Una nuova tappa verso il Parco Gustavo Hauser.Oggi è stato sottoscritto l’atto di permuta che stabilisce il passaggio della Campagnetta al Comune a fronte della cessione di un’area in via Ravenna. Il documento notarile è stato firmato questa mattina a San Giuliano Milanese nello studio del notaio Francesco Lacchi dal Dirigente dell’area tecnica, Giovanni Biolzi, e dal proprietario dell’area alle spalle di via Di Vittorio, Francesco Cavagna.  
L’accordo prevede il passaggio della proprietà al Comune dei 53.400 metri quadrati che compongono la Campagnetta. In cambio, come previsto dalla deliberazione 6 del 20 febbraio del Consiglio Comunale, l’Ente ha ceduto una superficie pari a 5.230 metri quadri nella zona di via Ravenna. A tutela del Comune, e nell’ottica della realizzazione di un parco cittadino, nell’atto è stata inclusa una condizione sospensiva della permuta. In capo alla controparte, infatti, è stato posto l’onere della realizzazione del Piano operativo di bonifica, quantificato in un importo di poco inferiore al mezzo milione di euro.
 
«La Campagnetta – dichiara il Sindaco Andrea Checchi – è diventata finalmente un patrimonio collettivo dei sandonatesi. In contemporanea con la necessaria fase di bonifica del terreno, nei prossimi mesi, coinvolgeremo i cittadini del quartiere in un percorso di progettazione partecipata. Tutti insieme daremo forma al Parco Gustavo Hauser».

Log in to comment