Stamattina in Municipio si sono incontrati alcuni rappresentanti dei Comuni della zona omogenea del sudest Milano per pianificare una mobilità pubblica/privata meglio coordinata

Carpiano,Cerro al Lambro, Mediglia, Melegnano,Peschiera Borromeo, San Giuliano e San Donato. Sono i Comuni che questa mattina si sono riuniti in città per confrontarsi in vista dell’adozione di un Piano urbano per la mobilità sostenibile di zona omogenea in grado di garantire il coordinamento delle azioni sulla mobilità pubblica/privata dell’intero sudest Milano. A coordinare i lavori – che hanno visto come attori Sindaci e Assessori alla mobilità degli Enti partecipanti – è stata Assolombarda di Milano, Monza e Brianza che, in collaborazione con il Centro Studi Pim di Milano, ha presentato spunti, idee e piani d’azione per un futuro Pums di zona omogenea.
Log in to comment