Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente


Spettabile
COMUNE di S.DONATO MILANESE
Alla c.a.
SINDACO Andrea CHECCHI
ASSESSORE Gianfranco GINELLI
DIRIGENTE Maria Grazia RANCATI


Buongiorno,
con la presente riprendiamo il tema della prima edizione del Bilancio Partecipativo.
Nel Giugno 2016 avevate annunciato pubblicamente che « Ai quattro [ progetti dell’area Ambiente e cura della città ] finanziati, di fatto, si sommerà anche L’ atlante digitale interattivo del verde. Le linee guida del progetto proposto da San Donato Smart City, infatti, saranno incluse in toto nel prossimo bando per la manutenzione del verde che sarà pubblicato a breve » .
A fronte di ciò, abbiamo inviato una comunicazione in data 18 Luglio 2016, con la quale,
nel rallegrarci per la decisione di rimettere in gioco il progetto dell’Atlante Digitale Interattivo del Verde, puntando a massimizzare le sinergie possibili con quanto sarebbe stato realizzato
a cura del soggetto vincitore del bando per la gestione del verde, abbiamo chiesto ufficialmente di essere coinvolti in prima persona nella realizzazione del nostro progetto
e nella pubblicizzazione dello stesso.
A tale richiesta non è stato dato nessun riscontro formale.

Non abbiamo saputo più nulla, fin quando, su SDMese di Aprile 2017, siamo venuti a conoscenza dell’ imminente presentazione del progetto “Erbario 2.0”.


È un fatto che ci ha sorpreso, per due motivi:

1. Il comitato SDSC, composto da cittadini attivi, è stato di fatto escluso dai dettagli realizzativi di questo progetto, dopo che avevamo esplicitamente comunicato la nostra disponibilità a collaborare fattivamente.
2. Se il Comune ha valutato positivamente il progetto per sottoporlo al voto dei cittadini, dimostrando la volontà di volerlo adottare, come scritto nel testo già citato di giugno 2016, secondo noi avrebbe dovuto appunto appoggiarsi a noi e coinvolgerci direttamente.
Abbiamo anche appreso che i finanziamenti, a seguito di una rinegoziazione del progetto presentato per l’Area Ambiente dal WWF, primo classificato, sono stati ripartiti in modo
da consentire la liquidazione anche parziale di 3 dei 4 progetti: il primo classificato, il secondo e il quarto.
Il progetto Atlante Digitale Interattivo del Verde, di cui era promotore il Comitato San Donato Smart City, presentato dal sottoscritto, si era classificato terzo con 319 voti.
Siamo pertanto sorpresi di:
  • non essere stati convocati, come tutte le altre associazioni vincitrici, per ricevere il finanziamento correlato alla realizzazione del progetto;
  • di non essere stati convocati per rinegoziarne la struttura coerentemente alla graduatoria e al voto espresso dai cittadini, secondo quanto espresso nella nostra comunicazione di Luglio 2016.

Chiediamo quindi di conoscere le motivazioni:

  • del mancato riscontro alla nostra del 18 luglio 2016;
  • del mancato coinvolgimento del nostro comitato, come proposto nella suddetta lettera;
  • della mancata convocazione, nel momento dello slittamento della graduatoria, per rinegoziare la struttura del progetto e riparametrare il contributo eventualmente disponibile.

Diamo al Sindaco, all’Assessore e alla Dirigente responsabile del Bilancio Partecipativo la nostra rinnovata disponibilità per un incontro di chiarimento, nella speranza di un sollecito riscontro e nella convinzione che si potrà giungere a brevissimo all’erogazione di quanto spettante per dare avvio all’Atlante del Verde, progetto in cui crediamo fortemente e che siamo sicuri collocherà San Donato all’avanguardia su partecipazione, educazione ambientale, gestione e controllo delle attività di cura del verde; il tutto attraverso l’utilizzo di tecnologie digitali e il coinvolgimento attivo di cittadini volontari e studenti del nostro territorio.

27.04.2017
Cordialmente,

per il Comitato San Donato Smart City
Ing. Mario Rescigno

RecSando  - Rete Civica di San Donato Milanese e del Sud Est Milano, rende disponibile i seguenti documenti

Dall'Archivio RecSando i documenti necessari per garantire una migliore conoscenza del progetto ATLANTE DIGITALE E INTERATTIVO DEL VERDE e fornire elementi ai cittadini per meglio capire il perchè di questa lettera:


PDF Protocollato in Comune in data 27.04.2017

PDF - Presentazione Atlante del Verde Serata SDSC

PDF - Scheda di Progetto

Documenti disponibile per la lettura in Rassegna Stampa

Bilancio partecipativo, salgono a 11 i progetti “promossi”
S. Donato: Associazione Parco Sud Milano parla dei vincitori del Bilancio Partecipativo


Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint

Log in to comment

Inviato: 29/04/2017 15:59 da Andrea Battocchio #4393
Avatar di Andrea Battocchio
Confermo Fabrizio, l'incontro del 2 maggio sarà però dedicato ai referenti di San Donato Smart City.
Ricordo invece che il lancio pubblico del portale che permetterà l'accesso al censimento informatizzato del verde, corredato dalle spiegazioni delle funzioni principali da parte degli sviluppatori, avverrà nella serata di mercoledì 3 maggio (alle ore 21 in sala consiliare) in occasione del convegno sulla gestione del verde urbano.

Andrea Battocchio
Inviato: 28/04/2017 00:13 da Fabrizio Cremonesi #4392
Avatar di Fabrizio Cremonesi
Giunge notizia alla Redazione RecSando che l'Assessore Gianfranco Ginelli, Assessore all'Attuazione del programma, //alla Comunicazione, Partecipazione e //ai Rapporti con i Quartieri, del Comune di San Donato Milanese, ha prontamente convocato il referente di San Donato Smart City per fornire aggiornamenti e le spiegazioni richieste. alla lettera sopra menzionata il 2 maggio

Saluti a tutti
Fabrizio

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi