Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Il Sindaco invita a partecipare all’iniziativa promossa da Agci, Confcooperative e Legacoop per chiedere al Parlamento una legge con misure severe per le coop che aggirano regole e lavoratori
 
Cancellazione dall’Albo, definizione di un programma di revisioni, tempestiva comunicazione dello scioglimento, creazione di una cabina di regia che coordini i soggetti chiamati a vigilare. Questi e altri provvedimenti sono contenuti nella proposta di legge confezionata negli scorsi mesi dall’Alleanza delle cooperative italiane, Confcooperative e Legacoop per arginare il fenomeno delle false cooperative, imprese solo formalmente mutualistiche, ma che in realtà inquinano il mercato usurpando la reputazione di quelle vere. Affinché la proposta giunga all’attenzione del Parlamento i promotori dell’iniziativa hanno lanciato una raccolta firme che possono essere depositate in diversi luoghi, tra i quali figura anche il Comune di San Donato.  
«Siamo particolarmente sensibili al tema per due motivi – spiega il Sindaco Andrea Checchi –. In primis, perché si tratta di un’iniziativa che punta alla riaffermazione della Legalità in una materia che coinvolge moltissime persone. Il secondo motivo consiste nel fatto che come Amministrazione abbiamo tutto l’interesse che sul tema venga fatta chiarezza in quanto le cooperative spesso sono partner degli Enti pubblici e, dunque, una norma che faccia “pulizia” di quelle imprese che si travestono di uno statuto cooperativo, ma che di fatto operano come aziende di altro tipo non può che rappresentare una forma di tutela per chi come noi gestisce la “cosa pubblica” e di garanzia per i cittadini che usufruiscono dei servizi gestiti dalle cooperative  sane. Ciò premesso, non posso che augurarmi che molti sandonatesi vogliano sostenere questo progetto sottoscrivendo la proposta di legge».
 
Quanti volessero aderire alla raccolta di firme possono farlo presentandosi dal lunedì al venerdì dalle 8.45 alle 12.45 presso la Segreteria generale del Comune (via Cesare Battisti 2, secondo piano) muniti di carta d’identità.
Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi