Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

 “LA BELLA DIFFERENZA” . VIAGGIO NELLA BIODIVERSITÀ

LE IMMAGINI DI ANTONIO MASSIMO MARCHITELLI A CASCINA ROMA

Su iniziativa del Circolo fotografico sandonatese, Cascina Roma proporrà dal 9 al 21 novembre “La Bella Differenza”, un viaggio nella ecodiversità attraverso le immagini di Antonio Massimo Marchitelli.

Figura di spicco del circolo fotografico Francesco Ventura e del Gruppo naturalistico “Il Gerundio”, Marchitelli è a ragione considerato fra i maggiori fotografi naturalisti lombardi, di quelli che hanno metodo e cultura e sono oggi impegnati a focalizzare la ricchezza delle forme di vita - animali e vegetali - presenti nei nostri ambienti naturali.

La sua è una passione coltivata da anni, cresciuta passo a passo fino a tradursi in immagini di grande qualità, che non sono solo rappresentazioni di convincente suggestione visiva, ma sanno essere racconto, magia, illuminazione, un invito alla assunzione di responsabilità, annunciata magari su valori minimi che vanno comunque salvaguardati per salvare la natura e l’uomo. Marchitelli è un fotografo che mixa la bravura tecnica, dell’autentico professionista, e il sentimento del dilettante; nell’immagine scattata rivela grande abilità nello sfruttare lo strumento tecnico, piegandolo alle esigenze di uno stile fotografiche e la carica di esaltazione del giovane neofita, nello scoprire le diversità di alberi, specie di uccelli, mammiferi, i tipi di insetti, paesaggi eccetera. Uno spettacolo incredibile! Il suo raccontare è un riflettere, un approfondire. Non un qualcosa di astratto o di semplicemente estetico, ma che pone imperativi etici, solleva questioni di tollerabilità dell’universo e sui modelli comportamentali individuali e sociali (catastrofici).

Lo si è visto parecchie volte: attraverso l’immagine fotografica Marchitelli sviluppa una didattica di conoscenza, aiuta a far comprendere le diversità di forme e caratteristiche delle specie e all’interno delle specie, pone la sua attività al servizio di quella che gli studiosi chiamano “biodiversità specifica”. Permette cioè di cogliere le varietà di specie che si possono trovare in un ambiente, è quindi un accanito combattente dell’importanza della biodiversità degli ecosistemi. In particolare il fotografo sandonatese si è affermato per l’interesse all’avifauna e per le “esplorazioni” di aree naturali, ma resta, comunque, in primis, un fotografo. Un signore sessantenne che usa il linguaggio raffinatissimo della fotografia per dialogare cogli altri uomini. Non è però solo un uomo di cultura e di sensibilità orientata all’ investigazione e all’analisi dell’ecosistema, è anche un autore che persegue lo stretto rapporto tra la fedeltà dell’ immagine e la realtà naturale, il che presuppone un decisivo bagaglio tecnico: conoscere le peculiarità dello strumento, distinguere quel che vale e quel che non vale riprendere, sfruttare le funzioni della macchina appieno, le sue programmabilità, quindi selezionare correttamente le impostazioni secondo le varie situazioni. Con la mostra a Cascina Roma Marchitelli mette sotto riflettori la natura e i problemi dell’ecosistema, senza per questo marginalizzare i dati consolidati della sua personalità stilistica di fotografo: la capacità di scelta dei soggetti, la portata dell’osservazione, la valorizzazione dei particolari, il gioco delle luci che introduce. E poi ancora: il nitore, i tempi, i filtri, le temperature, i contrasti, la saturazione eccetera. Tutti elementi che permettono l’ottimizzazione della sua fotografia.

Aldo Caserini

 “LA BELLA DIFFERENZA” . VIAGGIO NELLA BIODIVERSITÀ - Immagini fotografiche di Antonio Massimo Marchitelli – Cascina Roma, San Donato Milanese, dal 9 al 21 novembre

Orari di apertura
dal Martedì alla Domenica
dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.00
Ingresso gratuito

 a cura della Redazione RecSando

Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi