Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Un rilevatore dell’istituto statistico contatterà alcune famiglie residenti in città nell’ambito della ricerca Share project sulle condizioni di vita delle persone over 50
 
«Un rilevatore di Ipsos contatterà alcune famiglie residenti nel Comune nelle prossime settimane per richiedere la partecipazione alla ricerca». È questo il principale passaggio della missiva indirizzata negli scorsi giorni al Sindaco dal presidente della società di ricerca Nando Pagnoncelli. L’istituto sta conducendo il Share Project, studio sulle condizioni di vita delle persone di cinquant’anni e oltre, in quindici Stati dell’Europa (tra i quali, l’Italia).  
Lo studio è condotto per conto dell'Unione Europea e riveste una grande importanza per la conoscenza del processo d’invecchiamento delle società nel nostro continente. I dati raccolti serviranno a comprendere e migliorare i servizi sanitari, a garantire migliori condizioni economiche e sociali in Italia e in tutta Europa ed è particolarmente rilevante per fornire dati utili per le analisi di ricercatori e studiosi, molti dei quali lavorano in prestigiose università estere e italiane.
 
La ricerca, sul territorio italiano, interesserà un campione obiettivo di 5mila individui, che verranno intervistati attraverso la metodologia CAPI (Computer Aided Personal Interview). I dati raccolti includono variabili di salute (ad esempio, stato di salute percepito, funzionalità fisica e cognitiva, comportamenti a rischio salute, utilizzo di strutture mediche), variabili psicologiche (salute psicologica, benessere, livello di soddisfazione), variabili economiche (occupazione, caratteristiche del lavoro, opportunità di lavoro dopo l'età del pensionamento, fonti e composizione del reddito, ricchezza e consumo, beni immobili, istruzione) e variabili d’interazione sociale (assitenza all'interno della famiglia, trasferimenti di beni e denaro, relazioni sociali, attività di volontariato).
 
Il campione di Share tiene in considerazione individui che hanno già partecipato all’indagine nel passato e soggetti che non vi hanno mai partecipato. Questi ultimi sono estratti dalle liste elettorali nei Comuni di riferimento.
 
Nel caso in cui si venisse contattati e si volessero avere maggiori informazioni sull’iniziativa è possibile visitare la versione Italiana del  sito Internet del progetto: http://venus.unive.it/share/. Per chiarire ulteriori dubbi, inoltre, è possibile contattare l’istituto di ricerca via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonicamente al numero verde 800-122790.
 
L’invito da parte dell’Amministrazione, nel caso in cui si venga contattati dal rilevatore e si nutrano perplessità circa l’operato dello stesso, è di non esitare a rivolgersi ai recapiti dell’istituto per fugare ogni dubbio in proposito.
 
Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi