Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

SAN DONATO SMART CITY
ALCUNE COSE NON CAMBIANO MAI,
ALTRE SI PENSANO E SI REALIZZANO INSIEME

Nascerà dai cittadini il Comitato  per San  Donato  Smart City   
 

Creative and Smart City Mentre Milano si prepara a  Expo 2015  e temi  come  sostenibilità e  sharing  economy  spopolano sui  maggiori  quotidiani  nazionali, anche  San Donato vuole  darsi una sveglia e guarda al futuro.

 Nasce  così, spontaneamente, un gruppo di cittadini che  vuole  vivere  in una  Smart  City,  un  luogo  dove innovazione ed  ecosostenibilità vadano  a braccetto  nel segno  della concretezza delle azioni e della vitalità delle idee.

Così, seguendo  questi principi, sono state  una  ventina  di  persone ad affollare  la  sede  locale  del WWF  San  Donato  lo  scorso  martedì 13  gennaio,  e altre si  sono già  rese disponibili a collaborare  per un obiettivo  finale che  vuole  essere  raggiunto a  piccoli passi partendo  dal basso,  con il supporto, in competenze,  energie e  idee, di  cittadini  volenterosi.

“Il nostro  è un  agglomerato  di volontà, sensazioni  e  speranze  – commentano a  una  sola  voce  i  promotori  di  questa  iniziativa  –  che  tradurremo  in  realtà  con  il  supporto  di  tutti  coloro che  vorranno unirsi  a  noi”. 

La   costituzione   di  un   comitato   di  cittadini,  per  promuovere  nuove  pratiche  che renderebbero  San  Donato  a  pieno  titolo  una  Smart  City,  ha quindi come obiettivo quello di contribuire attivamente per una città che sappia coniugare innovazione tecnologica e salvaguardia  ambientale, sia  sempre  più funzionale, più ecologica  e  più vivibile, con servizi  al  passo con i  tempi  e  nuove  tecnologie  per la  mobilità  quotidiana, le  energie  rinnovabili, la  comunicazione. 

Le persone che si sono  incontrate  un  gruppo  già  piuttosto  nutrito  che  opererà nelle  prossime settimane in  sottogruppi di lavoro, suddividendosi compiti e iniziative  hanno  concordato  sulla  mission del Comitato  per  San Donato  Città  Smart:   

1)  Attivare  un   processo   culturale,  di  sensibilizzazione  e  di  formazione,   nella convinzione   che   l’  adozione  di  pratiche  smart  convenga  a  tutti  noi   (migliore  qualità  della  vita,  risparmi  economici  nel  medio   e  lungo   termine,  nuove opportunità di crescita economica e occupazionale, …). 

2) Promuovere un  cambiamento  tecnologico  e sociale diffuso  e desiderato. Smart
City e Smart Citizen  cresceranno  assieme definendo obiettivi e  azioni, sollecitando impegni  precisi  all’  Amministrazione   comunale   e  chiedendo  la  partecipazione   di   associazioni   e  aziende.   

La   serata   si  è  conclusa   definendo   una   "roadmap"   di   massima,  con  tempi e obiettivi dei prime mesi di lavoro:

1. Fine Gennaio  2015:  redazione di Manifesto,  Atto Costitutivo e  Regolamento del  Comitato  e definizione formale del Gruppo  Fondatore. 

2. Febbraio 2015:  redazione di un piano annuale di comunicazione;  progettazione del sito web e predisposizione di canali di comunicazione "social"

3. Febbraio 2015:  definizione di aree tematiche prioritarie per SDM Smart  City   e loro declinazione

4. Marzo 2015:  evento pubblico allo scopo  di farsi conoscere da tutta la  cittadinanza  e  cercare nuove soci e stringere collaborazioni.

5. Aprile  2015:  sviluppo di dettaglio delle azioni per  area  tematica (coinvolgimento di  esperti del settore ) e finalizzazione di un  primo  progetto per "San  Donato  città Smart". 

6. Maggio 2015:  lancio pubblico del primo  progetto  per “San  Donato  Città Smart”. 

 

A  nome del costituendo  Comitato  SDM Smart City: 

Nicola   Amato,  Eugenio  Bianchini,  Giorgio  Bianchini,  Giorgio  Campatelli,  Matteo Castelnuovo,  Fabrizio   Cremonesi,  Anna  Maria   Del  Vescovo,  Giuseppe  Fiorito,  Claudio  Lanaro,  Flavio  Mantovani,  Riccardo  Mancioli,  Marco  Menichetti,   Luciano  Monti,   Marco Pagliotta,  Mario  Rescigno,  Simona  Rullo,  Massimo  Sparpaglione,  Marta  Villani,  Sieglinde Wolkan 

 
Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi