Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Cadono tutte le accuse a suo carico, in relazione all’acquisto dei palmari per le multe elettroniche mai consegnati.

Tribunale

Concluso con un'assoluzione il processo per truffa al comandante della polizia locale di San Donato.

“Il fatto non sussiste”.
Così il Tribunale di Milano ha assolto con formula piena Fabio Allais, il comandante della polizia locale di San Donato, finito sotto processo con l’accusa di truffa aggravata ai danni del Comune.
Era il 2010 quando l’Ente sandonatese spese 4500 euro per l’acquisto di 3 palmari per avviare la sperimentazione delle multe elettroniche, unitamente a un nuovo software ed alla relativa consulenza informatica per la migrazione dati.

La consegna effettiva di solo 1 dei dispositivi elettronici, però, aveva fatto scattare l’accusa di truffa ai danni di Allais, in concorso con il titolare della ditta fornitrice e con l’intermediario della transazione.
Ne era così scaturito un lungo e gravoso iter, che era sfociato nell’avviso di garanzia nei confronti di Allais e infine al rinvio a giudizio, sino all’avvio del processo lo scorso mese di ottobre.
Nella giornata di mercoledì 10 dicembre, il Giudice del Tribunale di Milano ha pronunciato la sentenza definitiva, che scagiona il comandante della polizia locale di San Donato da ogni addebito.
«Sono sempre stato sicuro della mia innocenza – ha commentato Allais – , ma per dimostrare una verità lampante ci sono voluti 3 anni di illazioni nei miei confronti. Ho sempre rifiutato il patteggiamento, perché non potevo accettare una accusa così ingiusta. Non sono un ladro né tanto meno un truffatore e infatti non è stato trovato alcun riscontro ai capi d’imputazione».
Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi