'> '>

Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

I fondi verranno ripartiti in diversi settori, che riguarderanno l’edilizia, la premiazione degli studenti meritevoli e la collocazione lavorativa.

Un'aula
Regione Lombardia mette a disposizione della scuola, per il biennio 2014-2015, un pacchetto complessivo di risorse pari a 361,9 milioni di euro, suddivisi in diversi capitoli.
1) “Cantieri per la scuola” può contare su 60,7mln di finanziamento, così suddivisi: 32,5mln per l'edilizia scolastica; 700mila euro per la formazione dei docenti per la didattica digitale; 500mila euro come premio alle istituzioni che hanno realizzato i migliori progetti di scuola digitale; 27mln a 358 istituzioni scolastiche e formative per oltre 40.000 studenti beneficiari di tablet o computer.

2) “Welfare e merito”: 50,7 milioni destinati alla 'Dote Scuola', a favore di oltre 150.000 studenti; 1mln destinato alla nuova “Dote Merito”, a favore degli studenti meritevoli che hanno conseguito votazioni superiori al 9.
3) “Studiare in azienda, trovare lavoro a scuola”: un primo finanziamento di 35mln per attività di collocazione al lavoro, coinvolgendo direttamente le scuole e le università per i neodiplomati e neolaureati. Si sono già accreditati 56 poli tecnico professionali, 140 scuole e 11 università; 96 milioni per finanziare 2.300 corsi di Istruzione e Formazione professionale, per oltre 46.000 studenti, e 18,5 milioni per 108 corsi di Istruzione Tecnica Superiore (ITS-IFTS), destinati a formare 2.100 tecnici specializzati.
4)”Expo 2015”: scambi di docenti tra Italia e Usa, accoglienza di giovani, stagisti e delegazioni nel collegi universitari, attività fuori Expo per studenti.
Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi