Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Due volti nuovi nella squadra di Andrea Checchi, che rinsalda il patto fra Pd e Lista Civica Noi per la città e guarda alle prossime sfide con rinnovata energia
 
La Giunta Checchi si rinnova e si rafforza per affrontare nel migliore dei modi le tante sfide avviate in questi primi due anni di governo della città, in piena sintonia con il programma politico votato dai cittadini nella primavera del 2012. La nuova “squadra” apre le porte a Serenella Natella (Pd) e Massimiliano Bella (Lista civica Noi per la città), tornando a sette componenti, in quanto Chiara Bacchiega (Noi per la città) ha formalizzato, negli ultimi giorni, la decisione di lasciare l’incarico per problemi di carattere squisitamente personale. Giovane avvocato del foro milanese, coordinatore politico di Noi per la città (che attualmente conta su due consiglieri comunali) Massimiliano Bella ricoprirà anche l’incarico di Vicesindaco e si vedrà assegnare alcune deleghe di rilievo tra cui Urbanistica, Lavoro, Imprese e Commercio cui si aggiungono le competenze in materia di Giovani, Formazione e Società partecipate. Serenella Natella, consigliere comunale del Pd con alle spalle un’esperienza importante nel Consiglio di amministrazione dell’Azienda Comunale dei Servizi e l’organizzazione delle primarie del Centrosinistra nel 2012,  si occuperà invece di Sicurezza e Coesione sociale, Mobilità e trasporto pubblico, Risorse umane e Fund raising.
L’operazione di rilancio non riguarda solo la composizione dell’esecutivo, ma anche la definizione complessiva delle deleghe, che si è pensato di rivedere in base a quanto emerso nei primi due anni di lavoro, tanto in termini di criticità quanto di attitudini personali, nell’ottica di garantire la massima omogeneità alle incombenze assegnate ai singoli assessorati.
 
«Dopo la dolorosa frattura con SEL che ci ha imposto di rinunciare al contributo di Simona Rullo e all’indomani della decisione di lasciare l’incarico assunta nei giorni scorsi da Chiara Bacchiega (che ringrazio sentitamente per il prezioso e generoso lavoro svolto in questi 27 mesi di attività), abbiamo pensato – commenta il Sindaco Andrea Checchi – che questa potesse essere l’occasione giusta per rilanciare l’azione di Giunta e ipotizzare un ripensamento generale delle deleghe. Un ridisegno complessivo, dunque, che ha riguardato anche la mia persona, avendo io deciso da un lato di assumermi direttamente la delega centrale dello “sviluppo di comunità” – materia strategica e trasversale del nostro programma, nell’ottica di lavorare per una città più coesa e solidale – dall’altro di sgravarmi di alcune incombenze anche significative, mantenendo alta l’attenzione su un tema che considero nevralgico come quello della Città metropolitana, le cui fasi costitutive mi vedranno impegnato in prima persona.
Al di là dell’ingresso dei due nuovi assessori, abbiamo pertanto deciso, dopo un confronto con tutti gli interessati e le forze politiche di maggioranza, di ridisegnare alcune deleghe e di assegnare a ciascun elemento della Giunta, Sindaco compreso, un progetto speciale da seguire in piena linea con i rispettivi incarichi. Ciò in una logica di lavoro trasversale dove il sottoscritto svolgerà un ruolo di sintesi e garanzia, con uno sguardo sempre attento alle necessità di San Donato. I progetti sono otto: Legalità, di cui mi occuperò personalmente, ridisegno delle Piazze, affidato a Massimiliano Bella, Servizio di Pronto intervento (Andrea Battocchio), Bilancio partecipato (Gianfranco Ginelli) e Sosta in città (Serenella Natella)».
 

In allegato: deleghe e note biografiche della Giunta

Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi