Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

01093 voraginePortaRomana 0201093 voraginePortaRomana 03

 

01093 voraginePortaRomana 04E' profonda 12 metri di profondità e larga almeno 18 metri quadri la voragine che questa mattina si è aperta in pieno centro a Milano nella zona di Porta Romana all'altezza del n. 124.
Erano circa le 7.30 quando i tombini di Milano hanno iniziato a rigurgitare acqua nelle strade del capoluogo lombardo che si sono allagate raggiungendo anche i 20 centimetri di altezza. Così la notizia compare sui quotidiani.
A noi della Redazione piace raccontare la notizia, condividendo lo stato di Gianfranco Manfredi che scrive intorno a mezzogiorno di oggi 27.07.14 sul famoso Social Network Facebook.

 


"VORAGINE IN PORTA ROMANA - QUELLO CHE NON AVETE SAPUTO DALLA TELEVISIONE.

 

Al 124 di Corso di Porta 01093 voraginePortaRo mana 01Romana, c'era una volta un teatro, il Teatro di Porta Romana, appunto.

Conosco bene quella zona perché abitavo da ragazzino al n.118.

Conoscevo bene quel teatro perché sostituì il Cinema Lux due film due, dove m'imbucavo a vedere film dell'orrore vietati ai minori.

Successivamente quel teatro ospitò e produsse uno spettacolo mio e di Ricky Gianco.

Ancora successivamente, nel 1999, il Comune di Milano stipulò una convenzione con un'impresa che intendeva costruire un palazzone in quel sito, che aveva sempre ospitato un unico edificio a un piano, e che in cambio si impegnava:

  1. A demolire il teatro e ricostruirlo sul retro, dunque con l'ingresso non sul corso (che era obiettivamente scomodo) ;
  2. A costruire box interrati.

Sorse così un orrido palazzo che non c'entra nulla, ma proprio nulla, con l'architettura storica del corso, un pugno nell'occhio di color arancione , alto una decina di piani con attico.

Nessun teatro venne costruito.

I box sotterranei sono stati evidentemente fatti male, se la strada ha ceduto, e il palazzo ha dovuto essere sgomberato.

01093 voraginePortaRomana 05

Il Comune aveva già in corso un contenzioso con l'impresa costruttrice.

Comunque sia, dare la colpa alla pioggia, pare proprio un eufemismo.

Quando l'imperativo è costruire, senza chiedersi né cosa, né come, i risultati sono questi."

di Gianfranco Manfredi

Ma chi è Gianfranco Manfredi ?

Per chi non lo conoscesse, è un cantautore milanese e per iniziare a conoscerlo vi proponiamo questa canzone, attinente in un certo senso con l'argomento di questo articolo.

Redazione RecSando

Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi