Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Trasporto pubblico: la programmazione aggiornata

Trasporto pubblico: la programmazione aggiornata

A causa dell’emergenza Covid-19, le aziende di trasporto pubblico hanno ridefinito la programmazione delle corse per tutelare la salute di cittadini e dipendenti, garantendo comunque l’erogazione del servizio di pubblica utilità.
Vi ricordiamo che lo spostamento è consentito esclusivamente per comprovate esigenze lavorative, assoluta urgenza, motivi di salute e situazione di necessità (motivazione valida per i soli spostamenti all’interno dello stesso comune in cui ci si trova).
I viaggiatori devono munirsi del modulo di autodichiarazione diffuso dal Ministero dell’Interno, debitamente compilato e firmato.

Autoguidovie

Durante la fase emergenziale, la vendita di titoli di viaggio a bordo del bus non sarà più consentita. La clientela dovrà acquistare obbligatoriamente i biglietti prima di salire a bordo, presso le rivendite autorizzate di Autoguidovie.
Il servizio di infopoint situato alla fermata San Donato M3 è attualmente sospeso.




 

Leggi tutto...

Log in to comment

OLTRE IL COVID-19: UN CONTO PER RIPARTIRE INSIEME

CS SDML’Amministrazione comunale ha costituito un fondo di mutuo soccorso che verrà utilizzato per sostenere chi è in difficoltà economica. Si inizia da 32.800 euro
 L’AMMINISTRAZIONE comunale, impegnata sui fronti del contenimento dell’emergenza sanitaria e del sostegno alle persone risultate positive al Coronavirus, promuove – con l’appoggio di tutto il Consiglio Comunale – un fondo per sostenere quanti, hanno subito, stanno subendo e subiranno un grande danno economico da queste settimane difficili.
 La raccolta fondi servirà a sostenere, fin da subito, i nostri concittadini che a causa dell'emergenza Coronavirus si trovano in situazioni di grave difficoltà e, più in là, a dare un supporto concreto per contribuire alla ripartenza delle attività cittadine. Per questo gli Amministratori e il Consiglio Comunale rivolgono un invito all’intera Comunità – cittadini, imprese, associazioni – a fornire il proprio contributo effettuando un versamento sul conto corrente del Banco BPM:

Leggi tutto...

Log in to comment

Giovedì 26 marzo, Municipio chiuso per sanificazione

 

Domani, giovedì 26 marzo, il Municipio sarà chiuso al pubblico. La chiusura straordinaria è legata all’intervento di igienizzazione e sanificazione reso necessario, come previsto dalla circolare del Ministero della Salute n. 5443 del 22/02/2020, dal riscontro di un caso di positività al Covid-19 tra i dipendenti dell’Ente.

Leggi tutto...

Log in to comment

Covid-19: sospesi divieti per disco, lavaggio e strisce blu

AGGIORNATO / Covid-19: sospesi divieti per disco, lavaggio e strisce blu

Al fine di agevolare la permanenza domiciliare a cui sono chiamati tutti i cittadini in base ai recenti Decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri, l’Amministrazione comunale ha deciso di sospendere il disco orario da oggi (mercoledì 11 marzo) fino a venerdì 3 aprile (come da ordinanza odierna del Comandante della Polizia Locale). In tale periodo, sarà dunque possibile lasciare le auto in sosta senza limiti di orario negli spazi abitualmente regolati dal disco.

Leggi tutto...

Log in to comment

Covid-19: ricette mediche via mail, sms, smartphone e telefono

 

Una nuova misura per limitare la circolazione dei cittadini, al fine di arrestare i contagi da Coronavirus. L’ordinanza 651/2020 del Capo del Dipartimento della Protezione Civile ha introdotto la possibilità di ricevere dal proprio medico il Numero di ricetta elettronica (Nre) senza la necessità di ritirare fisicamente, e portare in farmacia, il promemoria cartaceo.

Leggi tutto...

Log in to comment

Non Fermiano la Poesia: Le Rime si incontrano su Facebook

21 marzo le rime s’incontrano su Facebook

Dalle mura amiche di Cascina Roma agli spazi virtuali di Facebook. La poesia, nella giornata a lei dedicata, non si fermerà. Lo hanno deciso i volontari del Forum delle Associazioni culturali di San Donato che da anni, il 21 marzo, organizzano insieme al Comune eventi e maratone dedicati all’arte dei “fini dicitori”.

Reso impossibile l’evento dal vivo dall’emergenza Covid-19, i promotori dell’iniziativa hanno deciso di organizzarne una versione social. Per farlo lanciano l’invito a tutti i sandonatesi a postare dalle 16 alle 18 di sabato 21 marzo un video con la lettura della propria poesia del cuore (edita o inedita)

 

sul gruppo Facebook
21 marzo: non fermiamo la poesia

Log in to comment

PATTO TRA GENERAZIONI: GLI UNDER 35 PER GLI OVER 65

CS SDMIl Comune lancia la ricerca di giovani volontari per aiutare gli anziani e le persone più esposte al rischio Covid-19 privi di rete familiare
UN invito a mettersi in gioco per gli altri. In questa fase di emergenza nazionale, l’Amministrazione chiede aiuto ai giovani con l’obiettivo di tutelare le persone più esposte al rischio Covid-19: gli over 65 e gli immunodepressi privi di una rete familiare/amicale.
I giovani (maggiorenni fino ai 35 anni) saranno impiegati – gratuitamente – in diverse attività come consegna a domicilio della spesa e ascolto e supporto solidale al telefono. Da parte sua l’Ente, oltre a coordinarne l’attività, fornirà ai volontari i mezzi di protezione necessari (guanti e mascherine) e gli strumenti per lo svolgimento del compito assegnato (come, ad esempio, la disponibilità di un automezzo per i servizi a domicilio). La ricerca, salvo proroga delle restrizioni emergenziali, sarà aperta fino a venerdì 3 aprile. Il testo integrale della “call to action” è scaricabile all’indirizzo: bit.ly/covid19volontarisdm.

Leggi tutto...

Log in to comment

Coronavirus a San Donato, che fare per gli anziani



CORAVIRUS A SAN DONATO  CHE FARE PER GLI ANZIANI

Occorre rassegnarsi che questa pandemia  durerà qualche mese , non illudiamo è sufficiente   riferirsi a quanto avvenuto in Cina ( almeno 3 mesi),ricordiamoci allora che la civiltà di una comunità si misura dalla attenzione  e dal rispetto che userà verso i  più deboli , quelle per capirci che “ non devono uscire “ gli over 65

Allora che fare?

L’auspicio è che il Comune crei un Punto di riferimento dedicato esclusivamente al Coravirus  affidandone la gestione ad un Dirigente della Amministrazione  per rendere San Donato una città amica verso gli Anziani  con contatti telefonici che consentono di lasciare dei messaggi per essere richiamati per evitare inutili chiamate .

Per fare che cosa ?
 

Consentire a tutti gli anziani di ricevere a casa con “semplicità “( elenco esercizi con numeri ed orari di riferimento ) i viveri ed i medicinali e ove ritenuto necessario recuperare la ricetta dal medico

 

Consentire agli “ ultimi “ di ricevere a casa pasti caldi giornalieri gratis mettendo insieme Comune e Aziende ( caso Pellegrini )

 

Grande attenzione agli anziani soli ( che non hanno collegamenti ) consentendo un contatto diretto di solidarietà con telefonate a cura dei volontari organizzati dal Comune

 

Organizzare un Centro Servizi che possa aiutare gli anziani che hanno bisogno di superare le difficoltà legate a interventi elettrici ,idraulici,sulle caldaie riscaldamento e altre difficoltà

 

Per eventuali spostamenti , necessari per ragioni di salute , consentire spostamenti con taxi di San Donato ( quasi fermi ) mettendo a disposizione dei buoni spesa non lasciandoli al rischio di contagio


Io credo che in questo modo dimostreremo di essere una città amica  e che non lasceremo nessuno indietro

 

Carlo Lungaro

Log in to comment

Inviato: 18/03/2020 18:01 da Giorgio Soave #4669
Avatar di Giorgio Soave
Solo un appunto (visto che sono d'accordo).
Definire anziani persone di 65-70 anni è quasi un'offesa per loro. E a me che ho 82 anni dà un po' fastidio vedere chiamarre anziani dei neopensionati.
Oggi si è anziani quando ci si accorge che il fisico non è più scattante come prima e si sentono i primi acciacchi.
Secondo me 70 anni sarebbero l'età giusta.

M5S: San Donato ai tempi del Coronavirus

Il M5S augura ai cittadini buona salute e rivolge un sentito ringraziamento a tutto il personale tra cui medici, infermieri, farmacisti, ricercatori, militari, volontari, schierato in prima linea contro il Covid-19

Il patrimonio edilizio pubblico sanitario e assistenziale (561 ospedali pubblici, 2.804 ambulatori, migliaia di presidi e strutture residenziali), costruito per larga parte prima degli anni novanta, richiedeva importanti interventi, a partire dall’adeguamento antisismico e antincendio : al contrario si è assistito a una ingiustificata riduzione dei fondi per gli investimenti: meno 42% dal 2014 al 2017, come ha certificato la Corte dei Conti, “… con rischi di riverberarsi sulle possibilità di garantire i livelli di assistenza e sulla qualità dei servizi offerti” ; dal 2009 al 2017 il SSN ha perso oltre 46 mila unità di personale dipendente con ridotta possibilità di ricambio per carenza di laureati e di specializzati. La mancanza di una seria politica del personale ha evidenziato in questa drammatica emergenza tutte le carenze del SSN. Serve un piano pluriennale di investimenti pubblici, per rinnovare il patrimonio edilizio e tecnologico del SSN.

Dobbiamo ricollocare la salute al centro di tutte le politiche, per riconfermare il SSN quale fattore di benessere per l’individuo e la collettività, per superare le diseguaglianze quale obiettivo di giustizia sociale (da “Saluteinternazionale”). In questa emergenza ho chiesto in Giunta il 3 marzo e con la presente grido con forza al Sindaco, di sospendere i parcheggi a pagamento, le multe durante il lavaggio strade, di igienizzare costantemente le strade e di distribuire mascherine ai cittadini.






M5S - San Donato Milanese


Paola Alessandri - Consigliere Comunale M5S - San Donato Milanese
Log in to comment

AL VIA UNA RETE DI SUPPORTO PER GLI ANZIANI

CS SDMStamattina il Centro operativo comunale ha definito l’avvio di un servizio di consegna a domicilio di farmaci, spesa e pasti caldi per gli over 65 privi di una cerchia familiare
 AMMINISTRATORI, dirigenti e tecnici comunali, volontari della Croce Rossa e della Protezione Civile. Si sono incontrati questa mattina in Municipio per una nuova riunione del Centro Operativo Comunale (Coc), cui è affidato il compito di fronteggiare localmente l’emergenza Coronavirus. Nel corso dell’incontro – coordinato dal Sindaco, con la presenza degli Assessori Battocchio, De Bernardis e Papetti – si sono affinati i meccanismi per far partire fin da subito una rete di supporto agli anziani privi di una cerchia familiare/amicale.

Leggi tutto...

Log in to comment