Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Indice articoli

PENSIERO BUFFO DEDICATO AD ARIANNA

 



Arianna, Arianna, bionda pulzella,

graziosa et colta et intelligente sei,

eppur lo sguardo tuo sai tradisce

preoccupazione et opprimente sdegno,

cotanto e tal che offuscan questo regno.

 

Forse stai affrontando,

come barchetta sola in mezzo al mare,

un di quei maremoti

che ognun di noi più di una volta in vita

è chiamato a circumnavigare ?

 

Soluzioni da darti non ne ho, e manco dei consigli,

giacché, malgrado le 45 primavere mie,

ogni minuto inciampo e vò a cascare

e in questo mare di merda

ancor non ho imparato a galleggiare.

 

Però, malgrado tutto,

all’orizzonte d’intravedere sai mi pare

che soli non siam mai,

nunca quando accanto a noi niun compare.

 

Così, con questa convinzione

Et coniugando al meglio e in tutti i modi

L’ostico verbo “amare”

Io mi rialzo e dico “tu devi camminare!”

 

Ecco, vegger mi par che lo sguardo tuo

D’un bel sorriso ora s’accende.

Lo cuore mio giullare sai cosa dice:

Anco si ella pensa – ma va a cacare –

ridendo ella lo fa e questo è di per se

un grande et assai bono affare”.



 

Log in to comment

Il Salotto Letterario