×

Attenzione

JFile: :read: Impossibile aprire file: https://query.yahooapis.com/v1/public/yql?q=SELECT+%2A+FROM+yql.query.multi+WHERE+queries%3D%27SELECT+%2A+FROM+flickr.photosets.info+WHERE+api_key%3D%22e2e817071fdf8909088c5960351c071d%22+and+photoset_id%3D%2272157688413996852%22%3B+SELECT+%2A+FROM+flickr.photosets.photos%28500%29+WHERE+api_key%3D%22e2e817071fdf8909088c5960351c071d%22+and+photoset_id%3D%2272157688413996852%22+and+extras%3D%22description%2C+date_upload%2C+date_taken%2C+path_alias%2C+url_sq%2C+url_t%2C+url_s%2C+url_m%2C+url_o%22%27&format=json&env=store%3A%2F%2Fdatatables.org%2Falltableswithkeys&_maxage=3600&callback=



A Natale in volo con la Flight



Si è svolto venerdì sera 15 dicembre, presso Yabboq, il tradizionale concerto di Natale della Flight.

In una sala gremitissima, la Flight ha così chiuso del suo Ventennale, proponendo classici del jazz, introdotti spesso da famosissimi temi legati al Natale.
Antonia Broglia, nel presentare la serata, ha ricordato brevemente le finalità di Yabboq e l’invito alla destinazione del 5 per mille alla cooperativa Yabboq che si occupa di disabilità.
Tanti i brani proposti da questo ensemble di musicisti, ciascuno con una peculiarità e caratteristica nell’ambito della storia del jazz: brani latini, ballads, per film, blues, bop, swing, fusion, a dimostrazione che il jazz rappresenta una grande famiglia di timbre e modalità musicali.
Giuseppe Fiorito, storica figura della band, nel parlare del ventennale, ha ricordato che in realtà vi sono tante Flight Band essendo la famiglia dei musicisti jazzisti cresciuta così tanto che all’interno dell’Associazione musicale vi sono tante anime. Quali gli elementi comune alle varie “bands”?: la voglia di divertirsi e far divertire il pubblico, la mission di proporre il jazz, l’intenzione anche di lavorare insieme alle altre realtà del territorio (ricordiamo che la Flight aderisce ed è sempre stata tra le anime del Forum delle associazioni culturale sandonatesi).

La serata ha avuto il patrocinio dell’amministrazione e il contributo di Eni Polo Sociale di Gruppo.

Questi brani proposti, spesso introdotti da famosissimi temi natalizi:
  1. Count’em (Q.Jones)
  2. The Preacher (H.Silver)
  3. Desafinado(C.Jobim)
  4. Yardbird suite (C. Parker)
  5. Daern that drean (J. van Heuse)
  6. I heard it though the Grapevine (N. Whitfield)
  7. Stolen Moment (O.Nelson)
  8. Fly me to the moon (B. Howard)
  9. Satin Doll (D. Ellington)
  10. The pink panter (H.Mancini)
  11. Used to be (Ellington)
  12. Take the A train (D.Ellington)
  13. Perdido

GALLERIA FOTOGRAFICA

{gallery}https://www.flickr.com/photos/recsando/sets/72157688413996852/{/gallery}

The Band:
Voce: Donatella Lorenzini
Tromba: Franco Pappalardo, Ciro Ruffo
Sax soprano: Roberto Fiore
Sax Alto: Riccardo Mestroni, Davide Vacirca
Sax Tenore: Anna Volante, Marcello Savoia, Walter Monza
Sax Baritono: Alberto Scavazza
Chitarra: Andrea Quaini, Marco Ilari
Piano: Claudio Pratesi, Giuseppe Fiorito (direttore esecutivo)
Basso elettrico: Angelo Ligrone
Batteria: Raffaele Ligrone, Angelo Pisani
Direzione: Alberto Caiani

flight band - giuseppe fiorito
fotografia: pietro del monte