Sabato 14 aprile, presso il Caffè Minerva, RecSando e il Circolo Letterario 6x4 hanno preso in consegna direttamente dalla mani di Marino Attini, Presidente dell’Unione Ciechi di Trieste, uno speciale bastone per non vedenti, che sarà consegnato nei prossimi giorni a Tommaso di Pilato, un cittadino non vedente di San Giuliano, amico di RecSando, che avrà così modo di sperimentarne l’utilizzo in prima persona.

Grazie ad un piccolo microchip posizionato nella sua parte terminale, che attiva una lampadina led intermittente, questo bastone consente ai non vedenti di essere individuati anche in condizioni di buio quasi completo, ad esempio, mentre attraversano la sera strade pericolose, o semplicemente passeggiano in zone poco illuminate.

Il bastone si chiama LETISMART LUCE, ed è stato intitolato alla memoria della prima moglie di Marino, LETIZIA, purtroppo mancata nel 2013, e rappresenta una grande rivoluzione nel campo della nano tecnologia digitale, che migliora sensibilmente la qualità della vita dei cittadini non vedenti (ma potrebbe anche essere destinato ad altre categorie di cittadini, ad esempio, gli anziani o i cittadini con altre disabilità).

Ma l’evento di sabato è stato importante non solo e non tanto per le applicazioni “pratiche” di questa invenzione, ma soprattutto per la carica di empatia e solidarietà umana che si è riusciti a trasmettere ai partecipanti. Il tutto è partito dalla volontà della scrittrice Patrizia Benini, autrice del libro “Una Valtellinese emigrata in Messico” che, in occasione della presentazione del libro presso lo stesso Caffè Minerva, avvenuta il 16 dicembre 2017, aveva espresso il desiderio di destinare il ricavato delle vendite ad una iniziativa di rilevanza “sociale”, individuando poi in LETISMART un bellissimo esempio di tecnologia al servizio del benessere dei cittadini.

E la giornata è stata molto commovente, e come ben diceva Marino Attini “si respirava un’aria di fratellanza e amicizia”.

E’ un peccato che Tommaso non abbia potuto essere presente, per motivi di salute: il bastone gli sarà comunque consegnato nei prossimi giorni direttamente da RecSando, che per l'occasione organizzerà un nuovo evento.

Per quanto riguarda LETISMART, inoltre, Marino ci ha anticipato che è in fase di realizzazione un nuovo bastone che, oltre alla segnalazione visiva, sarà dotato anche di un dispositivo vocale, che permetterà al suo possessore di individuare facilmente negozi, luoghi di ritrovo e di interesse, compiendo un ulteriore passo avanti verso la completa autonomia. Il progetto, che si chiama LETISMART VOCE, dovrebbe essere ultimato e immesso sul mercato alla fine dell’anno.



RecSando e il Circolo Letterario 6x4 si augurano di poterlo presentare al più presto anche a San Donato Milanese.


Piera Scudeletti
Circolo Letterario 6x4


Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
 

 
Log in to comment