Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente


Una iniziativa spontanea partita dai cittadini di San Donato Milanese per pulire la nostra bella città dalle scritte e da tutto ciò che la imbratta. Ci troviamo domenica 21 giugno alle 15.
Dal sito di Retake Milano, qualche spunto e qualche spiegazione.

http://www.retakemi.it/index.htm

Il retaker è qualunque cittadino che attivamente si dedica al recupero degli spazi e dei beni pubblici che versano in uno stato di degrado. Il retaker vuole vivere in una città più decorosa e rispettata.

Inizia fin da subito a fare retaking sotto casa, adotta il tuo civico, quindi la tua strada. Rimuovi gli adesivi “traslochi/sgomberi” e “serrande” nonché tutte le affissioni abusive (locandine, affittasi/vendesi che si trovano su beni pubblici quali pali della luce, pali della segnaletica stradale, pattumiere, ecc.).

Se ti dicono qualcosa semplicemente rispondi che vuoi vivere in una città più decorosa e rispettosa. I retaker sono legittimati secondo il principio costituzionale di sussidiarietà (art. 118, IV comma Cost.).

Stato, Regioni, Città metropolitane, Province e Comuni favoriscono l'autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale, sulla base del principio di sussidiarietà.
Gli adesivi e le affissioni su demanio pubblico sono abusive ex art. 663 c.p. mentre le scritte vandaliche sono illegali ex art. 639 c.p.

PARTECIPA ANCHE TU, segui l'evento su FACEBOOK
Organizzato da Bruna Biagioni e Italo Scardovelli

Log in to comment