Home » Blog » Happy Hour in Music – Pro Aioss

Happy Hour in Music – Pro Aioss

HAPPY HOUR IN MUSICA Pro A.I.O.S.S.

Venerdì 24 ottobre, un gruppo di Associazioni, (A.i.o.s.s. – Bocciofila Sestese-Lago Blu, – Federazione Italiana per la Caccia, sez.Borgolombardo – Solidarietà e Sviluppo) hanno organizzato una serata con la formula Happy Hour e Musica all’Oratorio San Marziano di Sesto Ulteriano, il cui ricavato è stato devoluto all’A.i.o.s.s. – l’Associazione Sangiulianese di via Trieste che si occupa di ragazzi disabili.


Una novantina tra ospiti e volontari di queste Associazioni, i quali pur avendo preparato e fornito il buffet, hanno versato la quota d’ingresso. A questo sodalizio si sono aggiunti numerosi sponsor, che voglio citare perché meritano un plauso per la disponibilità dimostrata. Essi sono: Alle Cascine Onlus – SMG- A&O – Bar Incontro di Sorrentino – Bazar di D'Alfonso Domenico – Cartoleria Unicart – Centro Donna Fior di Pensiero Sara Lettini – Fruttivendolo Luinetti Damiano – Il Piccolo Forno di Lele – Macelleria Fabio Bertinotti – Oreficeria I gioielli di Laura – Panetteria Milesi – Parrucchiere Michele – Pizzeria I Locandieri e Plaza Caffè tutti della Frazione Sangiulianese; a loro si uniscono: Platex di Platanio a Milano; Parmigiani Tullio- Graffignana; Centro Esterico Marilú – San Giuliano Milanese Centro; Fiorista – Cascina Lass -Bar Centro di Cerro al Lambro.

Tutti negozianti che hanno donato articoli da mettere in palio per ben 6 giri di ruota, insieme ai lavoretti fatti dagli stessi ragazzi seguiti da A.I.O.S.S. Mentre la Sezione Sangiulianese della Federazione Italiana per la Caccia, sez.Borgolombardo, tramite il Presidente sig. Cappellini, ha devoluto un cospicuo importo. Non è la prima volta che l’Oratorio di San Marziano mette a disposizione il proprio salone per eventi di beneficienza. D'altronde lo stesso Don Antonio Loi, il Vicario Parrocchiale, è in prima linea nell’aiuto al prossimo, svolgendo parte del suo ministero quale cappellano del carcere di Opera.

La Galleria Fotografica

E’ stata anche un’occasione per gli ospiti di incontrare il nuovo prevosto, don Luca Violoni, che ha dato il saluto iniziale ai ragazzi dell’A.I.O.S.S. e ai volontari, insieme a don Antonio e al sig. Bruschi, che in qualità di presidente della Bocciofila Sestese, fungeva da “squadra ospitante”. E’ proprio questo lo stile delle Associazioni di volontariato. Correre in aiuto di quelle che hanno più difficoltà, unite dallo stesso fine: aiutare il prossimo…

Redazione RecSando. Angela Vitanza – Foto Luigi Sarzi Amadè

 

 19 Visite totali,  4 visite odierne