Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

FORUM VARIE, Discussioni libere per parlare di tutto quello che non rientra negli altri forum! (racchiude anche i vecchi forum CONSUMATORI e SPORT)

ARGOMENTO: Due papà e tre gemelli

Due papà e tre gemelli 26/03/2015 23:02 #3530

Da ilPost:

La storia della coppia gay con tre gemelli, alle “Invasioni Barbariche”
Mirco Soffritti e Patric Walton hanno raccontato del loro rapporto con la madre surrogata dei loro figli, dei costi della procedura, e della vita da genitori


È una intervista lunga, ma molto interessante. Dice alcune cose importanti che possono essere così riassunte:

1) la coppia è arrivata alla soluzione della madre surrogata in quanto l’adozione era molto più difficile. Nel loro caso impossibile.

2) il percorso per trovare la donna portatrice dei figli non è banale, né facile, negli USA. Chi accusa queste donne di farlo per soldi sbaglia di grosso. Per quanto riguarda la coppia omosessuale, la loro spesa non è molto superiore a quella di una adozione internazionale.

3) i nonni hanno preso molto bene la cosa. Erano più interessati al benessere dei figli e dei nipoti che alle questioni di teoria etica.

4) la madre naturale non sparisce dalla vita dei figli e della coppia omoessuale. Non è solo uno strumento per avere figli. Entra a far parte de facto nella famiglia.

5) hanno glissato alla grande la polemica di D&G. Bravi.

6) Nessuno ha usato il termine "utero in affitto". La questione dei "bambini sintetici" è stata smontata da Veronesi.

Per quanto riguarda cosa ne penso io sul tema omogenitorialità, penso di aver già detto tutto nel thread di Dolce omofobo.

Questa segnalazione è solo per far toccare con mano quanto siano lontane le nostre discussioni teoriche dalla realtà che ci circonda.
ciao
nicola
Esegui il login per poter scrivere nei forum
Tempo creazione pagina: 0.100 secondi