Skip to content
Home » Rassegna Stampa » San Donato Milanese » Page 210

San Donato Milanese

Chi è il maestro del lupo cattivo ?

 

 

La mostra fotografica di Ico Gasparri “Chi è il maestro del lupo cattivo?”, dedicata alle giornata mondiale contro la violenza sulle donne, è stata inaugurata sabato 23 novembre in Cascina Roma a San Donato.

 

Sono esposte 70 immagini scelte dall’autore come campione per presentare la propria ricerca sulle radici culturali della violenza sulla donna nel messaggio pubblicitario.

Si tratta in particolare di pubblicità stradale, come mezzo di comunicazione “a fruizione obbligatoria” in cui tutti prima o poi ci imbattiamo.

 

 246 Visite totali

Parco Mattei, 20 milioni di euro e sei soggetti per la riqualificazione

Parco Mattei, 20 milioni di euro per la riqualificazione

Parco Mattei, 20 milioni di euro e sei soggetti per la riqualificazione

Chiusi i termini per la presentazione delle manifestazioni d’interesse: aderiscono Eni, Snam Rete Gas, Università Statale di Milano e tre associazioni sportive

Parco Mattei, 20 milioni di euro per la riqualificazione

Sei adesioni all’Avviso pubblico lanciato dal Comune di San Donato Milanese per rimettere mano al Centro sportivo e ricreativo di Metanopoli e circa 20 milioni di euro “sul piatto” per procedere alla sua riqualificazione.

Si sono chiusi lunedì, con sei soggetti aderenti, i termini per la presentazione delle manifestazioni d’interesse al progetto di rilancio del Parco Mattei, le cui condizioni di degrado, mancanza di sicurezza e insostenibilità economica avevano costretto la scorsa estate l’Amministrazione comunale a decidere lo stop alle attività della piscina coperta e di alcuni campi da tennis e a lanciare una procedura innovativa di coinvolgimento dei privati nella riqualificazione e nella futura gestione della struttura.

Dalla galassia ENI la proposta più “corposa” pervenuta, concernente tutta l’area-acqua del Parco, vale a dire le due piscine con spazi annessi. Eni Servizi e Snam Rete Gas, con uno stanziamento intorno ai 15 milioni di euro, si sono dichiarate disponibili a riqualificare la piscina coperta facendone un centro fitness/wellnes, un’area dedicata alla riabilitazione fisica e a trasformare l’attuale piscina scoperta olimpionica in un impianto copri-scopri; il tutto con annesse attività di ristorazione a servizio degli utenti del Centro.

 247 Visite totali

PRESENTAZIONE DEL LIBRO: “NON SI ARCHIVIA UN OMICIDIO”

 

 

 

Sono passati 12 anni da quando il figlio di Giuliano Giuliani, Carlo, è stato ucciso a Genova durante le manifestazioni contro il vertice del G 8, esattamente il venerdì 20 luglio 2001.

Ma quel caso venne subito archiviato, lasciando molte domande irrisolte e profondi dubbi sulle responsabilità di quella morte.

Per questo il padre di Carlo continua tuttora a chiedere che sia fatta finalmente giustizia e per rafforzare la sua richiesta, riporta in questo libro una dettagliata documentazione e descrive le circostanze che hanno preceduto quella morte e tutto quello che è successo anche dopo, in particolare alla caserma Diaz di Bolzaneto.

 217 Visite totali

filippine

Concerto di Beneficenza a sostegno delle Filippine

 

Questa domenica (24 Novembre), alla Chiesa Cristiana Protestante in Milano si terrà un concerto di beneficenza per raccogliere fondi a sostegno delle Filippine. [per i dettagli dell’evento guarda l’Agenda Eventi ]

Una serata di musica classica che ha riunito vari artisti tra cui Francesca Lughi, una giovane soprano di San Donato Milanese.

 347 Visite totali,  2 visite odierne

CS SDM

Con La gabbianella la rassegna ragazzi prende il volo

Consapevole dell’effetto positivo che l’arte teatrale può svolgere all’interno dei processi formativi, anche quest’anno l’Assessorato alla Cultura ha voluto dedicare un’intera rassegna agli spettatori dai 3 ai 10 anni.

Il primo dei cinque spettacoli in programma, La gabbianella, sarà di scena domani (ore 16) e avrà come protagonisti gli animali di un noto racconto di Luis Sepulveda: un uovo pronto a schiudersi e un morbido micio. La storia è nota: Zorba, il gatto, raccoglie le ultime volontà della gabbiana Kengah: dovrà occuparsi del suo piccolo dal momento che per lei, travolta da un’onda di petrolio, ormai non ci sono speranze. Nella versione di William Medini (interpretata dagli attori della compagnia Teatro Libero) i personaggi diventano esempi coraggiosi di come sia possibile fronteggiare le difficoltà e gli imprevisti della vita. La tolleranza, il dialogo con il “diverso” e il rispetto per l’ambiente sono alcuni dei temi che vengono affrontati a lato del messaggio principale: il diritto di ogni bambino di essere amato e protetto.

 193 Visite totali,  2 visite odierne

CS SDM

Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

25 novembre XIV Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne
San Donato promuove la cultura del rispetto e la lotta agli stereotipi di genere

Il 17 dicembre 1999 l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha istituito la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, invitando i governi aderenti a organizzare iniziative di pubblica sensibilizzazione nel giorno prescelto: il 25 novembre. In questa stessa data nel 1960, tre sorelle (Patria, Minerva e Maria Teresa Mirabel) venivano uccise a bastonate e gettate in un dirupo, a causa del loro impegno politico contro la dittatura dominicana.

Dal 2005 anche diverse organizzazioni italiane hanno iniziato a celebrare questa giornata, animando un dibattito che ha fatto emergere aspetti ancora sommersi della nostra società. Ricerche sistematiche hanno evidenziato dati nuovi e allarmanti: solo nel 2012 sono state oltre 15mila le donne che si sono rivolte ai centri dedicati per denunciare episodi di violenza, nel 75% dei casi avvenuti all'interno del nucleo familiare o della propria coppia, fino ad arrivare ai casi limite in cui i maltrattamenti sfociano in tragedia, fatto che – sempre secondo le medie nazionali – avviene ogni tre giorni.

 196 Visite totali,  2 visite odierne

Coppia di fidanzati con precedenti si schianta con l’auto a San Donato: lei abbandona il ragazzo e prosegue la fuga a piedi per evitare i controlli

Polizia localeDopo un incidente stradale, una 26enne marocchina ha abbandonato il suo fidanzato ancora incastrato nell’auto poco prima dell’arrivo dei soccorsi. L’episodio si è verificato… 

 191 Visite totali