Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Nella seduta del Consiglio Comunale del 24 luglio u.s. sono stati approvati diversi provvedimenti, tra cui spiccano sia quelli legati al bilancio dell'Ente - verifica degli equilibri generali e DUP 2018/2020 - sia l'ampliamento delle possibilità di recupero per sottotetti e seminterrati.
La maggioranza di governo ha infatti dato il via libera all'ampliamento della possibilità anche a edifici sino ad oggi esclusi di recuperare i sottotetti a fini abitativi e ha approvato l'adeguamento alla Legge Regionale che chiedeva di definire le zone di esclusione per il recupero di vani e locali seminterrati. 
Inoltre, è stata prorogata la validità del Documento di Piano, per consentire l'attuazione del PGT in vigore che rischiava altrimenti di rimanere bloccato. Infine, per le aree già previste dal vigente PGT a destinazione residenziale che utilizzano suolo agricolo, si è determinata la maggiorazione massima prevista dalla legge regionale 31/2014 al fine di garantire la massima compensazione ambientale possibile, stante la vigente normativa regionale.
“E' stata una seduta – commenta il Sindaco, Marco Segala - che ha affrontato alcuni temi di grande rilevanza per la città e che ha visto ancora una volta la Giunta e la maggioranza che la sostiene esprimere compatte un forte senso di responsabilità nei confronti della città. Ne è conferma il voto sui provvedimenti economici trattati di cui la sola maggioranza si è fatta carico. Un atto che, se da un lato ha probabilmente scongiurato l'arrivo del Commissario Prefettizio, traducendosi quindi in un segnale di stabilità per l'Ente e la città, dall'altro ha confermato l'attendibilità del nostro Bilanciuo di Previsione che, vorrei ricordare, è stato approvato entro lo scorso marzo nel pieno rispetto dei termini stabiliti dalla legge, come pochi comuni hanno fatto a livello nazionale.
Anche il dibattito sui temi urbanistici, che ha ottenuto il voto favorevole di parte dell'opposizione – Movimento 5 Stelle e lista Gina! – ha evidenziato la volontà di questa Amministrazione di operare in piena coerenza con le linee programmatiche di mandato e secondo logiche che vanno in direzione di uno sviluppo sostenibile del territorio. La revisione degli ambiti di esclusione per il recupero dei sottotetti, così come erano definiti in una delibera del 2007, e la determinazione delle zone escluse dal recupero dei seminterrati esistenti - la Valle del Lambro e la Vettabbia dato il potenziale rischio idrogeologico – erano indicazioni attese da anni che consentiranno a molti cittadini di cogliere le opportunità sancite dalle normative regionali.
Ritengo inoltre che aver garantito la piena operatività dell'attuale PGT, su cui comunque presenteremo nei prossimi mesi le opportune modifiche, sia un altro segnale verso il rilancio del territorio anche in termini economici.
Le parole chiave che guidano il nostro agire sono rigore e stabilità dei conti da un lato e stimolo del tessuto economico locale, elementi entrambi indispensabili per garantire fondamenta solide e una prospettiva volta al rilancio della nostra città”.
Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi