Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Saranno quattro gli appuntamenti promossi in città nell’ambito della rassegna di sensibilizzazione coordinata dall’Osservatorio Mafie Sud Milano

La legalità prima di tutto. Se c’è da ribadire il concetto San Donato non si tira indietro. Lo dimostra, nuovamente, con la piena adesione alla Settimana della Legalità 2017, rassegna “corale” promossa e coordinata dall’Osservatorio Mafie Sud Milano da lunedì 16 a domenica 22 ottobre.
 
Il programma definito dall’Amministrazione cittadina conta quattro iniziative. Due aperte al pubblico e due rivolte agli studenti delle medie e delle superiori. Il primo – in calendario lunedì 16 alle 21 in sala Consiliare – si intitola No mafia: i volti di chi coltiva la memoria e avrà una duplice declinazione.  All’incontro con i volontari dell’associazione Addiopizzo, che racconteranno la “rivoluzione culturale” contro la mafia che stanno portando avanti a Palermo da oltre un decennio, farà da cornice l’omonima mostra fotografica con scatti di Antonio Vassallo, fotografo, tra primi testimoni della strage di Capaci. L’esposizione sarà allestita nell’atrio del Comune dove rimarrà anche martedì 17, giorno in cui l’incontro con i volontari di Addiopizzo sarà riservato agli studenti delle medie. Mercoledì 18, il programma sandonatese della Settimana si chiuderà con un altro incontro riservato agli studenti. Nell’auditorium dell’Omnicomprensivo ai ragazzi delle superiori sarà proposto Compri falso? Ma lo sai che…, approfondimento sul tema della contraffazione a cura della Federazione Moda Italia.
 
«In tema di legalità – spiega il Sindaco Andrea Checchi – non bisogna mai abbassare la guardia come dimostrano anche i recenti fatti di cronaca che hanno interessato la vicina Brianza. L’arma più incisiva per opporsi all’illegalità è coltivare una cultura di rispetto delle regole, che si apprende anche attraverso gli esempi positivi e le buone pratiche di chi non si piega al malaffare. Per questo ospitiamo con piacere gli amici di Addiopizzo e dell’Osservatorio che verranno in città per testimoniare quanto ognuno di noi possa fare per sostenere questa sfida di civiltà».
Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi