Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Il 26 Maggio pedaliamo fino a Palazzo Marino per prolungare la M3 fino a Paullo

Il Comitato #C6 ha organizzato per il giorno sabato 26 maggio 2018 una biciclettata con partenza dal capolinea della M3 a Via Giuseppe Impastato nel Comune di Milano (lato fermate bus) ed arrivo al Centro di Milano, in piazza della Scala, proprio sotto l’ingresso di Palazzo Marino

Organizziamo questo evento per chiedere insieme alle autorità di governo locale e regionale che si attivino urgentemente con provvedimenti per abbassare l’inquinamento atmosferico in difesa della nostra salute. È un loro dovere legale che non vogliamo sia dimenticato o che negligentemente venga trascurato.

Questo evento parte dal capolinea della M3 perché le autorità politiche, anche quelle nazionali, si sono dimenticate delle promesse fatte sul prolungamento della M3 fino a Paullo. In realtà si sono dimenticate del trasporto sulla Paulese permettendo la soppressione di servizio pubblico di Trasporto le domeniche ed i festivi.

Vogliamo questo evento specialmente per sensibilizzare le persone sul problema dell’inquinamento causato dal trasporto su gomma, in tutte le sue forme. I cittadini devono essere messi a conoscenza che tale trasporto emette particolati nocivi (PM10 e PM2,5) non solo attraverso i gas di scarico, ma anche attraverso il consumo di freni e gomme. E sono proprio questi particolati le cause di malattie cardiovascolari e tumorali. Per l’inquinamento atmosferico in Lombardia, dice il Ministero della Salute, perdiamo in media 14 mesi di vita.


Noi del Comitato #C6 vogliamo che la gente viva più a lungo ed in salute, per questo vi invitiamo a partecipare alla biciclettata.

Leggi tutto...

Log in to comment

Inaugurazione dell’Aula della Costituzione e della Legalità

liceo primo leviAl Liceo Primo Levi di San Donato Milanese il prossimo mercoledì 23 maggio 2018, a partire dalle 9.00, sarà inaugurata l’Aula della Costituzione e della Legalità. L’Aula è stata dedicata dal
Comitato Studentesco del Liceo a Lea Garofalo, testimone per la legalità e vittima innocente di mafia.
L’Aula sarà utilizzata dagli allievi per lo studio della Costituzione e per l’approfondimento dei temi sulla Cittadinanza e sulla Legalità in un percorso di conoscenza delle regole e dei fenomeni illegali e per una partecipazione attiva alla crescita civile del territorio.

Leggi tutto...

Log in to comment

VAINBICI: una medicina per il benessere delle città



Presso Cascina Roma giovedì 17 maggio 2018 si è svolto l’incontro promosso da FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) e dedicato al tema della bicicletta come mezzo di mobilità sempre più presente nella vita quotidiana.
Il Presidente di FIAB Melegnano L’Abici,  membro del comitato direttivo di Bicipolitana Network e  Presidente della Consulta della Mobilità Ciclabile Claudio Lanaro, ha introdotto la serata presentando i relatori e complimentandosi con la trasmissione di RAI3 Presa Diretta “La bicicletta ci salverà” andata in onda qualche mese fa in occasione dell’approvazione della Legge Quadro per la ciclabilità, del gennaio di quest’anno.

Ha sottolineato come anche da quella trasmissione sia emersa evidente ed urgente la priorità di progettare e realizzare infrastrutture cittadine che facilitino l’uso della bici e lo rendano sicuro.

Leggi tutto...

Log in to comment

Don Gino Rigoldi festeggia 50 anni di sacerdozio a San Donato, sua prima parrocchia!



Il meteo è stato clemente  sabato sera 19 maggio, e finalmente il coro sandonatese "Lift Your Voice Gospel Choir" ha potuto esibirsi sul sagrato della Chiesa di San Donato Milanese in via Trento. Quindi la felicità è stata doppia, visto che l'occasione era di quelle importanti.  L'illustre ospite d'onore, il festeggiato, era don Virginio Rigoldi,  cappellano dell'Istituto  minorile Beccaria,  che fin dalla sua ordinazione nel 1967, si occupa di giovani e dei loro problemi.

#BikePoint: PARTECIPA ANCHE TU ALLA CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI PER POSIZIONARE RASTRELLIERE PER LE BICICLETTE NEL SUD EST MILANO


Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
 

 

Leggi tutto...

Log in to comment

Bloccato il pluralismo democratico a San Donato Milanese

Il Movimento 5 Stelle ha presentato due settimane fa una mozione per sollecitare la Giunta ed il Sindaco ad emanare il regolamento necessario per istituire la Commissione Cultura. Tale obbligo è sancito dalla Statuto Comunale approvato ben due anni fa. È disdicevole che in due anni la maggioranza non sia stata in grado adoperarsi per dedicare del tempo e delle risorse per emanare il dovuto regolamento e rendere operativa una Commissione che ha come funzione promuovere e garantire un pluralismo culturale nella nostra città.

La “scusa” adottata a gennaio di quest’anno per non avere ancora posto all’ordine del giorno i regolamenti delle Commissioni è perché si sta nominando un nuovo Segretario Generale.
A noi e a nessuno risulta che il Comune di San Donato sia stato per quasi due anni senza Segretario Generale!

La Cultura merita di avere una dignità ed un rispetto che le priorità scelte da Giunta e maggioranza non sembrano dare.
Il M5S di San Donato ha anche inviato una lettera a Matteo Sargenti per sollecitare la nomina della Commissione Biblioteca, come è stabilito dalla legge regionale (art. 15 L.R. 14.12.1985 n. 81) che prevede esplicitamente che vi siano “tra i suoi membri le rappresentanze designate dal
Consiglio comunale o dai Consigli circoscrizionali, nel rispetto delle minoranze.”
Signor Sargenti noti bene che la nostra legge esplicitamente prevede il rispetto delle minoranze.
Noti bene che lo Statuto del Comune di San Donato non elimina la Commissione Biblioteca e non cancella il precedente regolamento già esistente per quest’ultima Commissione.

Lo Statuto, infatti, integra la Commissione Biblioteca in quella della Cultura e non potrebbe fare altrimenti perché una Statuto Comunale non può avere disposizioni in contrasto con la legge.

Informiamo la cittadinanza che dal suo insediamento questa Giunta ha delegato a una sola persona la cultura sandonatese, quindi una nomina politica rappresentata solo dalla maggioranza.
Egregio Presidente, sempre nella stessa lettera le suggeriamo caldamente di agire rapidamente per evitare che chiunque e qualcuno potesse pensare che lei, la sua maggioranza, il Sindaco o la Giunta intralciaste o foste contrari al pluralismo culturale.
Ci siamo anche molto stupiti che nella sua risposta non menzionasse la nomina dei membri della Commissione Biblioteca e che ci facesse sapere che Lei è “già stato sollecitato durante la commissione del 23 Gennaio [ad adempiere alle nomine] … Come allora sono a risponderle che nessuno si è dimenticato della Commissione Cultura, l’istruttoria è già stata avviata ma si è dovuta sospendere per problemi gestionali e organizzativi interni. E’ già stato affermato che il problema sarà risolto entro il periodo estivo.”

Riteniamo disdicevole che dopo due anni e vari solleciti lei ancora rimanda al futuro l’adempimento di obblighi statutari e di legge. Se Lei dice che non è dimenticanza allora cosa può essere? Volontà politica, ingenuità, inezia, troppo lavoro? O forse, come lei accenna carenza di capacità per risolvere in due anni problemi gestionali e organizzativi interni? A lei l’onere di una risposta onde evitare inutili confusioni o interpretazioni assolutamente fuori luogo.
Il Movimento 5 Stelle di San Donato Milanese chiede pubblicamente alla Presidenza del Consiglio Comunale di mettere in discussione la nostra mozione sul regolamento della Commissione Cultura durante il prossimo consiglio.

Chiediamo anche che alla Commissione Cultura vengano destinati sufficienti risorse economiche e di gestione, inclusi spazi adeguati per iniziative come corsi o mostre.
Le risorse da gestire in autonomia da parte della Commissione dovrebbero essere almeno pari a quelle dell’Assessorato competente. Questo per permettere che si possa esprimere un vero pluralismo culturale. Destinare poche risorse alla Commissione Cultura renderebbe il pluralismo culturale solo di facciata, per favore Sindaco e Giunta, evitate di andare contro lo spirito della legislazione regionale e della democratica Costituzione Italiana.

movimento 5 Stelle  - San Donato Milanese
Log in to comment

San Donato merita una politica razionale della mobilità

SAN DONATO MILANESE MERITA UNA POLITICA RAZIONALE DELLA MOBILITÀ
Il Movimento 5 Stelle di San Donato Milanese è convinto che sia indispensabile e urgente mettere in atto un piano coerente di modifiche alle modalità con cui l’amministrazione del comune di San Donato oggi imposta e gestisce la mobilità: stiamo infatti respirando da troppi anni una delle arie più inquinate d’Europa.

Leggi tutto...

Log in to comment

Piano sosta: al lavoro per avviarlo a Gennaio 2019

CS SDMLa Giunta ha approvato la versione definitiva, integrando lo schema iniziale con elementi nati dal confronto con la città. Al via le procedure per individuare il gestore

 Prosegue il percorso che rivoluzionerà il modo di spostarsi in città, con l’obiettivo di migliorare la qualità dell'aria che respiriamo a tutela della nostra salute. Il Piano Sosta - progetto che punta a difendere la sosta residenziale, a promuovere una maggiore rotazione dei parcheggi, a contenere la sosta dei pendolari e a incentivare l’utilizzo di mezzi alternativi – è stato definito nei suoi ultimi dettagli e, ora, è nelle mani dei tecnici comunali che dovranno avviare le procedure per individuare il futuro gestore del sistema di sosta regolamentata. Si chiude, dunque, un’ulteriore fase di una strategia avviata due anni fa, con la previsione dell’introduzione graduale della tariffazione oraria.

Leggi tutto...

Log in to comment

Il titolo della solidarietà sale a +50%

CS SDMLa cena promossa in collaborazione con l’Alte e il Coordinamento del Volontariato ha fruttato 1.500 euro che saranno devoluti a Risorsapiù

Ben 500 euro in più dell’edizione precedente. La Cena di solidarietà 2018, in programma lo scorso sabato al Centro Anziani di via di Vittorio, ha centrato il duplice obiettivo: raccogliere fondi e far trascorrere una piacevole serata ai commensali. Commensali che hanno raccolto in massa l’invito all’evento promosso dal Comune in collaborazione con l’Associazione la terza età e il Coordinamento del Volontariato.

Leggi tutto...

Log in to comment

La formazione neurologica a confronto per la settima giornata dello specializzando

La formazione neurologica a confronto per la settima giornata dello specializzando

L’evento, organizzato dal professor Meola, neurologo del Policlinico di San Donato Milanese, ha riunito le scuole di tutto il nord Italia, in contemporanea con Roma e Napoli. Il ruolo degli specializzandi nella clinica italiana, modello di efficienza ed eccellenza.



Leggi tutto...

Log in to comment

Festa di Cuore Fratello - 20 maggio

cuorefratelloCuore Fratello torna a festeggiare la sua giornata annuale a San Donato Milanese, nella ex “Scuola Rossa” di via Unica Bolgiano 2. Dalle ore 16.00 intrattenimento per tutto il pomeriggio con truccabimbi e con l’animazione del Dottor Soap Opera della Fondazione Theodora. Don Claudio Maggioni, Presidente di Cuore Fratello, aggiornerà i presenti sui progetti in corso.
Sono già sette i giovani pazienti operati a San Donato grazie all’intervento di Cuore Fratello in questi primi mesi del 2018. Due di loro provenivano dal Kosovo e cinque dal Kurdistan Iracheno.

Leggi tutto...

Log in to comment

Il SudEst Milano si schiera in difesa delle donne

CS SDMAl via il primo servizio della Rete antiviolenza coordinata dal Comune di San Donato. Inaugurato ieri il Centro Donna che accoglie, ascolta e sostiene le vittime di violenza

È entrata ufficialmente in servizio la rete antiviolenza coordinata dal Comune di San Donato. I Comuni del distretto sud est Milano (Carpiano, Cerro al Lambro, Colturano, Dresano, Melegnano, San Donato, San Giuliano, San Zenone al Lambro, Vizzolo Predabissi) e del distretto Paullese (Mediglia, Pantigliate, Paullo, Peschiera Borromeo, Tribiano) insieme ad altre realtà del territorio (come l’Azienda Sociale Sud Est Milano, l’Ats di Milano, l’Asst di Melegnano e Martesana, il Policlinico San Donato, le forze dell’ordine locali e altri operatori del terzo settore), con il supporto economico della Regione, hanno tradotto in concretezza il proprio impegno a favore delle donne vittime di violenza. Lo hanno fatto, ieri pomeriggio a San Donato, con l’inaugurazione del Centro Donna, strumento di aiuto, ascolto, assistenza e protezione di quante si trovino in condizioni di difficoltà.

Leggi tutto...

Log in to comment

Piano Sosta: Le proposte di SDR fanno breccia nell'Amministrazione Comunale

DAL PIANO SOSTA A NUOVE POLITICHE DI MOBILITA’:
LE PROPOSTE DI SAN DONATO RIPARTE FANNO BRECCIA NELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE
San Donato Riparte è a favore delle strisce blu in città, ma ha chiesto in queste mesi a sindaco e Giunta più coraggio e determinazione nelle scelte a favore della mobilità sostenibile. Apprendiamo con soddisfazione dell’accoglimento di alcune nostre importanti proposte.


SAN DONATO MILANESE – Prima una serata pubblica di confronto e approfondimento sui temi della mobilità sostenibile, gestione della sosta e politiche virtuose per una città più vivibile; poi la diffusione alle autorità locali del materiale prodotto per l’evento pubblico; infine, un documento ufficiale, depositato dal nostro consigliere comunale Marco Pagliotta, di osservazioni e proposte sul Piano Sosta 2018 deliberato a marzo dalla Giunta di San Donato.
Sono questi i contributi, concreti e propositivi, che il gruppo civico San Donato Riparte ha elaborato e messo a disposizione della città. Il documento, contenente un giudizio sostanzialmente positivo sul provvedimento n.35/2018 della Giunta Comunale, ne chiedeva al contempo un miglioramento puntuale su alcuni importanti aspetti.

Leggi tutto...

Log in to comment