Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

FORUM SAN DONATO, il forum per discutere argomenti inerenti esclusivamente la CITTA' di SAN DONATO

ARGOMENTO: Assistenza agli studenti in uscita da scuola

Assistenza agli studenti in uscita da scuola 27/10/2017 13:30 #4502

Fino a qualche tempo fa, all'uscita dalle elementari di via Europa, che all'ora di uscita dalle elementari (16,30) è molto trafficata, c'era un vigile che fermava il traffico per facilitare l'attraversamento, e tutto andava bene.
Ma da qualche giorno mi pare che i vigili siano spariti e diventa un'impresa, dopo avere ritirato il nipotino, attraversare la strada, perchè c'è sempre qualche mammina ritardataria in auto che ha molta fretta di arrivare al parcheggio...
Vorrei raccomandare maggiore cura di quel servizio, che è fondamentale.

Prima o poi verrà fuori anche il caso degli studenti delle medie che, di regola, vengono lasciati liberi all'uscita di andarsene. Questo è proibito dalla legge, che prevede l'accompaganamento dai genitori o da persona autorizzata. La questione è seria perchè già uno studente di 11 anni è stato investito e le scuole, per non essere responsabilizzate, hanno cominciato a rifiutare di lasciare liberi gli studenti se non c'è un parente presente. Il governo ci sta lavorando, ma ci vorrà una nuova legge (e già ho capito che la soluzione sarà lasciare che la scuola se ne lavi le mani).
Mia nipote di 12 anni quando esce da scuola alle 14 attraversa la strada e viene da noi nonni, ma sarebbe bello sapere che almeno per strada c'è qualche vigile l'aiuta ad attraversare,
Ultima modifica: 27/10/2017 15:10 da Giorgio Soave.
Esegui il login per poter scrivere nei forum

Assistenza agli studenti in uscita da scuola 29/10/2017 09:59 #4504

Continuo l'argomento per quanto riguarda la scuola Elementare di via Europa.
I bambini della prima e seconda escono da un cancello che dà sul marciapiede di via Europa, largo non più di 1 metro. Lascio immaginare la confusione che si crea quando decine di bambini e di parenti che li prendono in consegna escono sul marciapiede. Molti per trovare uno sbocco si buttano sulla strada dove, alle 16,30, il traffico è sostenuto.
Si aggiunga il fatto che l'uscita su via Europa avviene attraverso un cancello largo pochi metri, con i genitori e i nonni che si ammassano all'uscita per vedere meglio e impediscono la vista a tutti gli altri. Conseguenza, scolari che restano all'interno per non avere visto i parenti e parenti più lontani che strillano e si agitano per farsi riconoscere. La siepe ai lati del cancello copre gli altri punti di vista. Io che, a 80 anni, sono ancora in buona forma, mi arrampico sul muretto a lato e così, guardando sopra la siepe, riesco a vedere la mia nipotina e a farmi vedere da lei.
E' una situazione incivile e insicura che si potrebbe evitare facendo uscire tutti gli scolari dall'altra uscita sulla traversa di via Europa a lato della banca Intesa, senza ammassamenti e pericoli.
Mi meraviglia che finora nessuno abbia sollevato il problema.
Ultima modifica: 29/10/2017 10:03 da Giorgio Soave.
Esegui il login per poter scrivere nei forum

Assistenza agli studenti in uscita da scuola 03/11/2017 11:28 #4505

Mi spiace annoiare, ma devo insistere. Ieri all'uscita delle prime e seconde classi dalla scuola elementare di via Europa (quando per la confusione mi sono perso la nipotina e l'ho ritrovata sul marciapiede, accompagnata dalla madre di una compagna, cosa molto irregolare) ho notato per bene la situazione pericolosa che si crea sul marciapiede, con mabini e genitori che scendono sulla strada rischiando di venire investiti.
Mi sono chiesto perchè non vengano messi al bordo del marciapiede quegli sbarramenti di tubi che almeno impediscono di scendere dal marciapiede. Sarebbe una spesa così grossa ?

PS. Ieri il vigile c'era e, poveretto, si dannava per fermare il traffico e permettere l'attraversamento della strada sulle strisce, ma per l'impegno non trovava il tempo di tenere a freno i genitori e i bambini debordanti. E' una situazione che va risolta.
Esegui il login per poter scrivere nei forum

Assistenza agli studenti in uscita da scuola 04/11/2017 18:24 #4506

Ho l'impressione che traffico e maggior pericolo li creino proprio i genitori in macchina . Capisco che i bacini di utenza siano stati stravolti , ma andare a piedi o ripristinare il vecchio " pedibus " no ??
Renato Lucrezio Tramutoli
Esegui il login per poter scrivere nei forum

Assistenza agli studenti in uscita da scuola 05/11/2017 17:01 #4509

Hai ragione Renato, ma la ia Europa, se la conosci, a quell'ora è molto trafficata.
I genitori arrivati per ultimi in auto (non tutti abitano vicino) faticano a trovare parcheggi.e se sono in ritardo tendono a diventare un po' isterici e cercano di passare anche a costo di travolgere chi sta sulla strada.
Non si può condannarli del tutto, perchè come dicevo se un alunno all'uscita non trova accompagnatori può venire affidato a vicini che se ne prendono la responsabilità (come è successo a me, benchè non lo prevedano le procedure) o riportato nella scuola, dove bisogna andare a riprenderlo entrando da tutt'altro ingresso in un'altra strada.
Bisogna dire che l'efflusso al cancello di 7-8 classi in sequenza creare dei problemi di smaltimento degli alunni, che non devono accumularsi perchè non c'è spazio per quelli che seguoni e devono essere "riciclati" nella scuola se il loro accompagnatoe si perde nella folla. Diciamo che la cosa è male organizzata.
Esegui il login per poter scrivere nei forum
Tempo creazione pagina: 0.176 secondi